Longboard

Il longboard è stile. Me ne sono innamorato a Fuerteventura vedendo i surfisti la sera passeggiare nelle piazze con una disinvoltura ed un’eleganza encomiabile.
Ho scoperto che c’è un mondo anche in questa disciplina. L’ho scoperto volando a più di 50 all’ora sull’asfalto.
Un amico mi ha procurato la tavola e l’animo discesistico si è subito impossessato di me. Peccato che il mio longboard è adatto al cruising e appena superati i 40km/h comincia ad oscillare paurosamente e, a meno di essere Usain Bolt, è impossibile scendere e cominciare a correre. Bisogna salvare il salvabile e tentare di contenere i danno.
Così ho fatto e mi sono grattuggiato fianco e gomiti quando sono stato disarcionato.
Come in molti sport per ogni genere di attività c’è l’equipaggiamento più adatto. Forse io non sono adatto all’equipaggiamento attuale 😉

 

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*